Dolori articolari:
conosci le possibili cause patologiche?

Vediamo le patologie che più spesso sono causa di dolori articolari.

Le cause del malessere articolare possono essere di varia natura, ma spesso fattori patologici interni al nostro organismo e le nostre condizioni di salute possono essere elementi scatenanti i problemi articolari.

Molto spesso, anche se le nostre ossa ci appaiono in salute, siamo soggetti a dolori articolari causati da fenomeni infiammatori che colpiscono le nostre articolazioni, ovvero quelle zone di giunzione tra due ossa tra le quali è interposto uno strato di cartilagine, il tessuto elastico con funzione simile a quella di un cuscinetto ammortizzatore

Le cause del malessere articolare possono essere di varia natura, ma spesso fattori patologici interni al nostro organismo e le nostre condizioni di salute possono essere elementi scatenanti i problemi articolari. Vediamo le patologie che più spesso sono causa di dolori articolari.

ARTROSI (o osteoartrosi): è una malattia degenerativa cronica legata all’invecchiamento dei tessuti sia osseo che cartilagineo. Alla base vi è un’infiammazione progressiva delle articolazioni che porta poi a graduale degenerazione e deformazione dei capi articolari, coinvolgendo anche l’osso sottostante. I sintomi dell’osteoartrosi sono principalmente rigidità e dolore articolare; si tratta infatti di una delle patologie dolorose più diffuse al mondo che colpisce una buona percentuale di popolazione oltre i 40-50 anni di età.

FORME DI ARTRITI:

Artrite reumatoide, causata da una malattia autoimmune nella quale il sistema immunitario attacca la cartilagine dell’organismo stesso. I danni a tale tessuto riguardano in questo caso tutte le articolazioni e a lungo andare la malattia diviene invalidante.
Artrite da infezioni virali e batteriche, come quelle causate dai virus dell’epatite C e dell’HIV e dal batterio dello streptococco di tipo A. Solitamente si tratta di forme d’infiammazione localizzate nelle articolazioni dovute soprattutto ad una risposta immunitaria non regolata dell’organismo e accompagnate da febbre e altri sintomi.
Artrite da gotta, causata da una patologia, la gotta, che provoca l’aumento di acido urico nel sangue. I cristalli di quest’acido tendono a depositarsi nelle articolazioni, in particolar modo quelle di mani e piedi (l’alluce è il dito più colpito), provocando infiammazione e dolore.

DISFUNZIONI ORMONALI: problemi alla tiroide, o carenza di estrogeni come nella menopausa, possono causare anomalie nel corretto smistamento del calcio alle ossa o uno squilibrio del sistema immunitario che va ad attaccare le strutture dell’organismo stesso, comprese le articolazioni.

Lo sapevi che...

Una scorretta dieta può essere la diretta responsabile di alcune patologie che causano dolore alle tue articolazioni. Ad esempio se mangi troppi cibi ricchi di purine, come le interiora degli animali ma anche piselli, asparagi, fagioli, salse e brodi pronti, puoi provocare nell’organismo un accumulo di acido urico, tra i diretti responsabili dell’artrite da gotta.